di Francesca Mazzocchi

«Era il 9 agosto del 2014 e, immerso com’ero negli impegni di lavoro, non avevo tempo per fare la spesa. Avrei dovuto, per l’ennesima volta, uscire a mangiare. Ho desiderato che qualcuno potesse farla al mio posto e così ho pensato ai personal shopper». Così Enrico Padian ha dato vita a Supermercato24, la startup che ti permette di fare la spesa da un sito web.

IMG_4804

Supermercato24 rappresenta il modello di business più adatto a soddisfare i nuovi fabbisogni di consumatori e operatori Grocery in un mercato sempre più digitale, puntando sulla parità di prezzo con il punto vendita. La startup si basa su un meccanismo molto semplice: mettere in contatto chi desidera ricevere la spesa con i personal shopper, persone che possono fare fisicamente la spesa al loro posto. Attraverso il sito, i clienti possono scegliere il supermercato di fiducia, i prodotti da acquistare e quelli in offerta sulla piattaforma, facendosi poi consegnare il tutto all’indirizzo desiderato anche entro un’ora.

IMG_4805

In meno di due anni, Supermercato24 ha raccolto 40.000 clienti e 250.000 utenti registrati, con una media di 500 consegne al giorno in 16 province italiane tra Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e Lazio. Questo risultato è stato possibile anche grazie a Innogest (lead investor) e Italian Angel for Growth, uno dei più grandi network di business angels italiani, che offre un contributo non solo a livello economico, ma offrendo un supporto concreto e quotidiano.

 

Per conoscere meglio la storia e il successo di Supermercato24 ti invitiamo a partecipare il giorno 27 maggio all’evento HUB Startup Show(er)!

Se sei interessato a candidarti alle posizioni offerte,

super