di Francesca Mazzocchi

StudentsOnStage è un’idea nata un pomeriggio della primavera del 2015 nelle aule dell’Istituto Leone XIII di Milano. È diventata realtà grazie al finanziamento ottenuto nell’ambito del concorso Think for Social, promosso dalla Fondazione Vodafone.

chi_siamo.png

StudentsOnStage agevola la comunicazione tra studenti, scuole secondarie di secondo grado e aziende nell’organizzazione degli stage validi per l’Alternanza scuola-lavoro. A partire dal 2015, è stato infatti introdotto l’obbligo per gli studenti di III, IV e V liceo di frequentare 200 ore di Alternanza scuola-lavoro durante il triennio (400 per studenti di istituti tecnici e professionali).

La piattaforma è divisa in tre parti. Nella prima lo studente compila un CV completo di pagelle, certificazioni e progetti scolastici o extrascolastici. La seconda sezione è dedicata alle scuole. Esse hanno il compito di certificare i requisiti degli studenti e di suggerire gli stage più adatti anche in base al carico di lavoro richiesto e alla situazione scolastica dello studente. Infine, l’ultima sezione riguarda le aziende, che possono offrire stage elencando le mansioni richieste, le qualità necessarie per svolgerle e quelle che è possibile acquisire. Finora si sono rivolti alla piattaforma 250 studenti, 20 scuole e 150 aziende da tutta Italia.

IMG_4739

Se sei uno studente liceale e vuoi ottenere più informazioni su come usufruire del servizio offerto da StudentsOnStage, ti aspettiamo il 27 maggio all’evento Startup Show(er) organizzato da HUB Giovani!

Vorresti collaborare con i ragazzi di Students on Stage? Manda una mail per candidarti

students

Vorresti collaborare con i ragazzi di Students on Stage? Manda una mail per candidarti