di Anastasia Lolli

Credimi è una start-up con sede a Milano fondata nel settembre 2015 da un team di esperti in finanza, tecnologia, gestione dei rischi e gestione d’impresa. I suoi soci hanno un’età media di trent’anni e sono tutti italiani. Semplicità, velocità, flessibilità e convenienza sono i valori a cui si ispirano.

L’azienda è la prima start-up italiana a operare nel settore del credito di filiera, a occuparsi, cioè, di agevolare l’accesso al credito delle Piccole e Medie Imprese (PMI). In particolare, consente loro di anticipare il pagamento delle proprie fatture in modo veloce, attraverso la cessione del credito.

La start-up si costituisce come digital lender, ovvero piattaforma digitale attraverso cui è possibile per i debitori incassare fatture senza costi di utilizzo ed evitando lunghi e noiosi procedimenti burocratici. Una volta conclusa la registrazione (l’iscrizione sul sito è gratuita), il debitore può presentare la propria fattura, che viene analizzata da un algoritmo e finanziata tramite il bilancio della società. La PMI non ha bisogno di nessuna garanzia o documento cartaceo. Per svolgere queste operazioni e finanziare le PMI, Credimi si avvale di fondi istituzionali. A questi, che agiscono come partner della società, viene ceduta la fattura.

L’accredito del finanziamento sul conto corrente dell’impresa avviene entro quarantotto ore.

 

Se sei interessato al servizio offerto da Credimi e a scoprire qualcosa di più del loro team, ti aspettiamo il 27 maggio all’evento Startup Show(er) organizzato da HUB Giovani!

Ritieni di aver le capacità giuste per le posizioni ricercate? Manda una mail per candidarti

IMG_4701
IMG_4703 (1)
credimi